Cosa fare a Chiang Mai

Pin It

Cosa fare a Chiang Mai

Sulla strada che porta al tempio s’incontra il Palazzo Phu Phing, la residenza d’inverno della famiglia reale. Edificata nel 1961, è circondata da magnifici giardini. A 3 km dal palazzo si può scoprire il villaggio tribale di Doi Pui.

Inserito in uno scenario quasi bucolico, tra boschi e laghetti, sulla Suthep Road, si staglia infine, un tempio molto diverso dai precedenti: il Wat Umong, caratterizzato da una grandiosa, ed antichissima pagoda. Innalzato nel 1297 è un susseguirsi di suggestive gallerie. La città ospita anche diversi interessanti musei, come il “Museum of World Insects and Natural Wonders” (72 Nimmanhemin 13, Huay-Kaew Road). Piccolo, ma affascinante, ospita bellissime collezioni di insetti, farfalle, fossili rocce e conchiglie.

Vicino al Wat Jed Yod, sorge il Chiang Mai National Museum, polo espositivo dedicato alla storia ed all’arte della città. Edificato secondo la tipica architettura della Thailandia settentrionale, si sviluppa su 2 piani ed è suddiviso in 3 sezioni. Chi desidera approfondire la cultura Lanna può far tappa al Lanna Folklife Museum (Prapokkloa Rd). Pur non essendo molto grande è ben allestito e permette di scoprire arte e tradizioni locali.

Per rinfrescarsi dal caldo thailandese e rilassarsi, non si può perdere la Bann Phor Liang Meun Terra Cotta Arts (36 Soi 2 Phrapok Klao Road): un’oasi di verde, punteggiata da pregevoli sculture in terracotta; è talmente bella da sembrare quasi un set cinematografico.

La città ospita anche uno zoo, al 100 Huay Kaew Road. Verdissimo ed immenso ospita diverse specie di animali (anche una coppia di panda) e un notevole acquario. A due passi dallo zoo, è possibile ammirare la suggestiva cascata Namtok Huai Kaeo, con un salto di 10 metri.

Se amate i felini, non potete perdervi il Catmosphere Cat Cafe al 233/5 di Huay Kaew Road. E’ un piccolo, ma grazioso cafè con bellissimi gatti che vi faranno compagnia. Chiang Mai ha una lunga ed antichissima tradizione artigianale: non vi sarà difficile trovare dei negozietti che producono, e vendono, manufatti in legno, ceramica o seta. Uscendo da Chiang Mai e percorrendo la strada che porta a Lamphun, ci si imbatte nel Wiang Kum Kam, importante sito archeologico che custodisce le rovine di un’antica città, sorta precedente precedentemente a Chiang Mai.

I dintorni di Chiang Mai sono particolarmente pittoreschi: sono tutto un susseguirsi di risaie, colline, foreste, montagne, boschi, fiumi e sperduti villaggi lontani anni luce dal mondo moderno. La provincia di Chiang Mai è perfetta per fare trekking, anche a dorso di un elefante, safari e rafting!

Scegli cosa fare a Chiang Mai

One thought on “Cosa fare a Chiang Mai

  1. Pingback: Tutto Thailandia Chiang Mai