Viaggio in Thailandia

Pin It

Viaggio in Thailandia

Il modo migliore per arrivare in Thailandia è sicuramente l’aereo. Il principale scalo di entrata, e di uscita, del Paese è l’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok (IATA: BKK, ICAO: VTBS). Inaugurato nel 2006, questo modernissimo scalo sorge a Racha Thewa a circa 40 km dalla capitale (a cui è collegato dalla nuova linea ferroviaria veloce sopraelevata).

Dall’Italia (da Milano e Roma), ogni giorno, partono voli diretti per Bangkok con Alitalia e Thai Airways. Il volo dura dalle 10 alle 11 ore. Gli altri grandi aeroporti thailandesi sono: il Phuket International Airport ed il Krabi International Airport. Il modo migliore per spostarsi da una località all’altra del Paese è l’aereo. Sebbene la rete stradale ed il trasporto su gomma siano efficienti ed economici, scegliere di volare significa non solo risparmiare tempo, ma anche muoversi in maggiore sicurezza (i thailandesi al volante non hanno grande rispetto del codice stradale). In proposito, si ricorda che la Thailandia può contare su numerose compagnie low-cost.

Chi ha molto tempo a disposizione e vuole godersi gli spostamenti (ed il panorama), può prendere in considerazione l’idea di muoversi in treno. La rete (gestita dalla State Railway of Thailand) è capillare ed i treni, seppur non modernissimi, sono tenuti molto bene e si suddividono in tre classi (di cui la prima è attiva solo sui convogli a lunga percorrenza).

Oltre ai mezzi di trasporto convenzionali, non sarà raro incontrare mezzi di trasporto decisamente originali. Tra tutti, spiccano i celebri Tuk Tuk, rumorosi mezzi a tre ruote che ricordano un po’ i nostri Apecar. Guidati da autisti indisciplinati, i tuk tuk sono veicoli poco sicuri, ma decisamente folkloristici. Poco consigliati per spostarsi da un’attrattiva all’altra, tuttavia, almeno una volta, nella vita, bisogna salirci.

In città, come lungo la costa, si possono incontrare i Sidecar autoprodotti: si tratta di un motociclo a cui è stato aggiunto, in maniera (molto) artigianale e talvolta approssimativa, un sidecar. Anche qui, la sicurezza spesso passa in secondo piano.

I songthaew (pronuncia: sonteo) sono dei particolari pick up con il cassone posteriore modificato che sono stati trasformati in una sorta di minibus. Girano perlopiù nelle piccole cittadine ed in periferia. Ovviamente, vengono caricati fino all’inverosimile. Oltre a questi coloriti, ed improvvisati mezzi, esistono anche i taxi. E’ bene sapere che il colore cambia in base alla compagnia e non mancano gli abusivi: è poco consigliabile salire sul primo taxi fermo ad aspettare. Per evitare incomprensioni, inoltre, è buona norma fornire al tassista l’indirizzo scritto in thailandese.

E’ possibile anche decidere di spostarsi in proprio e noleggiare un’auto (gli operatori nel settore non mancano). Prima di mettersi al volante è bene tenere presente che la guida è a destra e il traffico delle grandi città è molto congestionato. Inoltre, se le strade sono tenute abbastanza bene (anche se spesso poco illuminate), gli altri automobilisti non sono particolarmente ligi al codice della strada. Ciò non significa che tutto è permesso. Anche in Thailandia esistono autovelox ed etilometri.

Per ulteriori informazioni su come arrivare e viaggiare, rivolgersi alla nostra agenzia di viaggio di fiducia In-Travel, a numero di telefono 055 5359721 o manda diretamente una http//:info@in-travel.it.

Hotel Consigliati

The Maruay Garden Hotel

The Maruay Garden HotelIl Maruay Garden Hotel dista 15 minuti di auto dall'aeroporto Don Muang di Bangkok e offre sistemazioni a prezzi accessibili in una zona ben servita d [...]

Bangkok Hotel Lotus Sukhumvit

Bangkok Hotel Lotus SukhumvitSituato in una posizione centrale, il Bangkok Hotel Lotus Sukhumvit offre un parcheggio privato gratuito, una piscina all'aperto e una sauna. Il Bang [...]

Princeton Bangkok

Princeton BangkokSituato nel quartiere di Din Daeng, vicino al centro città, il Princeton Bangkok offre camere e alloggi con servizi alberghieri, una piscina all'aper [...]

Grand China Hotel

Grand China HotelSituato nel cuore di China Town, vicino al fiume Chao Phraya, questo hotel di prima classe offre comodi servizi, la connessione Wi-Fi gratuita in tutt [...]

Pantip Suites

Pantip SuitesIl Pantip Suites vi attende per un confortevole soggiorno, grazie ad ampie sistemazioni con angolo cottura, al suo personale cordiale, a una piscina a [...]

Royal President Bangkok

Royal President BangkokSituato sulla 15ª traversa della Sukhumvit, nel cuore di una zona dedicata allo shopping e all'intrattenimento, il Royal President Bangkok offre ampi [...]

Dream Hotel Bangkok

Dream Hotel BangkokUbicato lungo la strada Sukhumvit 15, a 5 minuti a piedi dalla stazione MRT di Sukhumvit, il Dream Hotel Bangkok offre una piscina all'ultimo piano, u [...]